martedì 20 gennaio 2015

SlenderMan..


Lui... Lui porta due metri e mezzo di inquietudine con sè... la paura nella sua magrezza... L'oscurità nel suo bianco volto che non c'è..
Per abbracciarti con i suoi tentacoli... Se sai chi è sei già sua vittima... 
...Questo fino a qualche anno fa.. quando Lui diventa un fenomeno mediatico... Ed una presenza leggendaria che suscita interesse, un interesse che forse non avrebbe mai voluto attirare.... O forse si e dopo secoli finalmente vi è riuscito.
Lui..Prende le sue vittime e senza lasciar traccia umana le porta con se' in quella dimensione non visibile a tutti.
Vi è da dire che se avete compreso di chi sto parlando forse è il caso di visualizzarlo... spoglio da ogni sfumatura che si conosce e lasciare di Lui la forma, la paura, e i suoi poteri... e pensare che potrebbe non essere una forma con reminiscenze umane.. Una forma presente nata quando il tempo.. che ha forse bisogno dell'energia umana per vivere... Prediligendo appunto i bambini fonte inesauribile di forza spirituale. 
Esistono al mondo Litografie antiche..fotografie involontarie..fiabe..e storie.. ogni cultura..dall'occidente all'oriente ha nelle sue leggende popolari una presenza con sembianze simili.
Alcune tra quelle che amo di più sono Noppera-bō, uno spirito nella tradizione Giapponese che letteralmente significa "Fantasma Senza Volto".. Fear Dubh..leggenda scozzese..famosa anche in Italia e conosciuta come "Uomo Nero".. Entità che si aggira nei boschi e che rapisce bambini... usata spesso per "spaventare" i più piccoli in modo che evitino di addentrarsi in sentieri pericolosi nei boschi.
Arriva un giorno però in cui queste entità si amalgamano nella mente umana divenendo un solo essere... E quel giorno Nasce SlenderMan!

E' il 2009 quando sul sito "Something Awful" viene organizzato un contest di fotografia, i partecipanti devono proporre Immagini Photoshoppate, aggiustate e manipolate  in modo da renderle misteriose ed inquietanti e più possibili veritiere, aggiungendo anche piccole didascalie e descrizioni.
Un ragazzo su tutti crea immagini che esaltano la più profonda emozione Creepypasta, si presenta con il nick di Victor Surge dietro al quale si cela Eric Knudsen.. sicuramente un artista della grafica che l'8 giugno contribuisce con la sua creazione alla nascita di SlenderMan.. 
Ispirato da vari artisti come  Stephen King e HP Lovecraft .. Crea un Lavoro grafico quasi per gioco.. fino a che si fa strada prepotentemente nel web, sconfinando il mondo virtuale ed evolvendosi come una malattia virale dell'anima.. Sparizioni reali ed omicidi in nome di Slenderman... Creepypasta e video creati sulla base della magnificenza di questa figura..Testi, canzoni e game..
Personaggi che danno ad intendere di Lui come Enderman in Minecraft.. dove è evidente un omaggiare la sua esistenza.
Non si esclude che a rapire la sua immagine e crearne dei Fake possa essere anche  il famoso virus ILOVEYOU che negli anni si è espanso prendendo il controllo di molti apparecchi elettronici.. digitali, fotocamere, console, e social network.. Scrivendo e deformando a suo piacimento ogni scritto e immagine, questo virus ha una sua propria volontà ed una buona capacità di apprendimento lessicale. Mai stato veramente fermato.... 
SlenderMan ..Entità spirituale... Entità Aliena.. Entità nata dall'informatica..Potete credere cio che volete ..ma Lui E'.
Non ha punti deboli e porta via forme umane senza lasciare traccia...che  sia il corpo o semplicemente la mente... 
E... a proposito di mente...si dice che quella umana non possa inventare nulla che la natura non abbia già creato........ 

                                                                                                                           RoseNoir




Video  - Chiamata al 911-
Traduzione Dialogo Tra Operatore e Bambina:

Operatore: 911 qual'è la vostra emergenza?
Bambina:Qualcuno ha seguito me e mio fratello da scuola fino a casa e i nostri genitori non ci sono.
O: Hai mai visto questa persona prima?
B: No!Puoi mandare aiuti per favore?
O: Dove vi trovate ora?
B: A casa, in salotto. E' fuori dalla finestra, l'uomo alto ci fa paura.
O: Lui dov'è?
B: Davanti casa
O: Cosa sta facendo?
B: Sta in piedi dietro un albero, è molto alto, aiutateci, abbiamo paura.
-Interferenza : LORO MI APPARTENGONO
O: Che cosa era?
B: Non lo so, le luci si sono spente , ho paura.
O: Gli aiuti stanno arrivando
B: Oh mio dio! Oh mio dio! Oh mio dio!!!
O: che succede?
B: Lui...mi sta guardando...lui.............non ha una faccia! La sua faccia non c'è!
O: Calmati, indossa una maschera?
B: No! Sta arrivando...
O: Calmati, gli aiuti stanno arrivando. Finchè lui è fuori e tu dentro starai bene. Descrivimelo.
B: Indossa un vestito e una cravatta, è molto alto, ha braccia lunghe ed è calvo. Ho paura.
O: Sii coraggiosa ok? Voglio tu sia forte adesso...Andrà tutto bene, ci sono io qui con te.
B: Quando arrivi?
O: Come sta tuo fratello?
B: Non sta facendo nulla, si comporta in modo strano
O: Cosa fa?
B: Mi guarda
O: Ha paura?
B: No, ma non dice niente.
O:Quanti anni ha?
B: Nove
O: Nove? Cosa sta facendo ora l'uomo alto?
B: E' alla finestra, davanti a me.
O: Allontanati dalla finestra, prendi tuo fratello, vai in camera tua e chiudi la porta a chiave.
Rumore di finestra che si rompe. Grida.
O: Piccola ci sei? stai bene? pronto? Ehi, Ci sei? tutto ok?
B: (voce statica) Sto bene ora, non ho più paura, l'uomo alto vuole solo giocare, è un mio amico.
O: Dove si trova?
-Interferenza: loro ora stanno con me, stanno bene.
O: Chi sei?
Interferenza: Lei sparirà
O: Signore, non lo faccia, 
Interferenza: Riesco a vederti, sento le tue paure e i tuoi dubbi. Sarah Mayor ..prenderò anche lei
O: Come conosci il nome di mia figlia?
_Interferenza: Addio
O: Pronto?! Pronto?! .. Devo andare a casa.














Nessun commento:

Posta un commento